L’accesso civico consiste nel diritto di chiunque:
a) di richiedere al CND documenti, informazioni o dati, nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione;
b) di accedere ai dati e ai documenti detenuti dal CND, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi della normativa vigente, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi pubblici e privati giuridicamente rilevanti.

Il diritto di accesso civico è disciplinato dall’art. 5 del D.Lgs. 33/2013 e può essere esercitato nei confronti del CND di Bolzano, inviando una richiesta, gratuita e che non deve essere motivata.


Il Responsabile per la trasparenza del CND di Bolzano è il dott. Marco Murara.

L’indirizzo di posta elettronica cui inoltrare la richiesta di accesso civico è il seguente:

consigliobolzano@notariato.it – All’attenzione del Responsabile per la trasparenza


Il titolare del potere sostitutivo del CND di Bolzano è il Consiglio Notarile.

L’indirizzo di posta elettronica cui inoltrare la richiesta di accesso civico, in caso di mancata risposta da parte del Responsabile per la trasparenza entro trenta giorni dalla richiesta, è il seguente:

consigliobolzano@notariato.it – All’attenzione del Consiglio